Leggi mentre corri: 8 proposte di ascolto su Storytel

È sempre più raro, in questi tempi di grande innovazione digitale, incappare in un runner senza cuffie nelle orecchie.

Praticare jogging ascoltando musica non è di certo una novità: per molti è uno stratagemma contro la noia, un sistema che dà la carica e correre seguendo un ritmo aiuta a mantenere la falcata costante.

Correre e ascoltare sono quindi due attività assolutamente compatibili: grazie agli audiolibri è possibile immergersi letteralmente in una dimensione parallela e lasciare che le immagini del mondo “non in corsa” intorno a noi si mescolino al racconto in cuffia e alle figure che si dipanano via via nella nostra mente, al ritmo del racconto.

Runner blog.jpeg

 

Oggi vi proponiamo una playlist di audiolibri dedicati al tema del self-help per le vostre running sessions, nella speranza di farvi scoprire qualcosa di nuovo!

 

Resilienza di Claudio Belotti e Massimiliano Spini

Resilienza.jpg

Come si può correre per decine di ore sui sentieri di montagna? Come si può far fronte alla fatica e alle intemperie? Come si può andare avanti quando il corpo implora di fermarsi? Serve resistenza fisica, resistenza mentale, serve resilienza, e nessuno più di Massimiliano Spini è titolato a parlarne. In questo audiolibro ascolterai le sue esperienze, i suoi suggerimenti, apprenderai tecniche per ottenere di più da te stesso, per raggiungere performance di successo nello sport e nel tuo lavoro; conquisterai l’attitudine dell’Ultrarunner e la vita che desideri!

 

Determinazione di Marco D’Ambrosio

Determinazione.jpg

 Lo scopo di questo audiobook è quello di far riflettere sul significato profondo e sul potere che si cela dietro parole che spesso sottovalutiamo, svalutiamo o diamo per scontate. Il Manuale offre inoltre un ventaglio di strategie e workout per allenare le potenzialità e le risorse personali – come il coraggio, la responsabilità, la forza di volontà, l’autoregolazione, la tenacia, la resilienza, la speranza – capaci di generare costanza nelle azioni. Questo audiobook è dedicato a tutte le persone che desiderano mettersi in gioco fino in fondo, superando con entusiasmo e tenacia i propri limiti per creare un ponte tra i propri sogni e la loro effettiva realizzazione.

 

L’arte della guerra di Sun Tzu

arte guerra.jpg

Scritto nella Cina del IV secolo avanti Cristo, l’Arte della Guerra di Sun Tzu, è senza dubbio una delle più antiche raccolte di suggerimenti di tecnica militare e, al tempo stesso, il più riconosciuto e straordinario trattato di strategia del mondo, ma non solo. C’è infatti un altro percorso più profondo e intimo, che riguarda la sfera emotiva, e precisamente, la gestione dei conflitti personali, in modo propositivo e di crescita. La guerra, lo scontro, la competizione di forze, apparentemente riferibili al solo ambito militare, ad un più profondo esame, rimandano a una dinamica interiore, personale, propria di ciascuno di noi. Per questo, le istruzioni contenute nell’Arte della Guerra vanno intese come regole essenziali di profonda saggezza, applicabili a qualsiasi aspetto della realtà.

 

The Bolt supremacy di Richard Moore

Bolt.jpg

Come non proporre un ascolto riguardante lo scattista più famoso del mondo? The Bolt Supremacy apre le porte a una comunità dove lo sprint permea le conversazioni e le interazioni; dove i campionati delle scuole superiori sono guardati da 35.000 fan urlanti; dove identità, successo e status sono forgiati in pista, e farlo è un passaggio verso un mondo di adorazione e contratti lucrativi. E non dimentichiamo che una simile società può esserci l’incentivo, per alcuni, a imbrogliare. Sono molti infatti quelli che attribuiscono il successo giamaicano a qualcosa che va oltre il talento e il duro lavoro. Questo interessante audiolibro in lingua vi permetterà di scoprire che cosa si cela dentro il terreno fertile in cui fulmine verde-oro giamaicano è germogliato e sorto.

Se non vi abbiamo ancora convinto, di seguito trovate una selezione di gialli presenti sul nostro catalogo Storytel: intrighi e tradimenti, sospetto e colpevolezza mescolati ai delitti più atroci, costituiscono un vero e proprio mix esplosivo che non potrà che tenervi “incollati alla corsa“, fino alla scoperta della verità!

 

Studio Sex

Studio Sex.jpg

Annika Bengtzon è una giovanissima giornalista alle prese con il primo incarico. Mentre ancora fatica a orientarsi nell’ambiente frenetico e spietato del giornalismo professionale, in un cimitero viene ritrovato il cadavere di una ballerina, stuprata e strangolata. Principale sospettato: un ministro. Annika si butta a capofitto nell’indagine e nel giro di poco tempo porta alla luce una storia di corruzione che coinvolge i sex club e ambienti nazionalisti. Un mondo pericoloso, fatto di sesso e violenza, che rischia di travolgerla.

 

La verità sul caso Harry Quebert

Laverità sul caso Harry Quebert.jpg

5 milioni di copie vendute in tutto il mondo, una serie tv con protagonista Patrick Dempsey, sull’App Storytel l’audiolibro “La verità sul caso Harry Quebert”, pubblicato da Bompiani e letto dal grande Gioele Dix.

New Hampshire, estate 1975. Nola Kellergan ha 15 anni quando scompare misteriosamente nella tranquilla cittadina di Aurora. Senza lasciare traccia. Nella tarda primavera del 2008, il suo corpo viene ritrovato nel giardino della villa del professor Harry Quebert, uno degli scrittori più stimati d’America. La notizia del suo arresto irrompe nella vita di Marcus Goldman, giovane autore di successo, nel bel mezzo di un blocco di creatività. Convinto dell’innocenza dell’amico, Marcus lascia New York e si reca nel New Hampshire per condurre la sua personale inchiesta.

 

Io ti troverò

io ti troverò.jpg

A dieci anni Thomas Bishop viene internato in una clinica psichiatrica poiché ha barbaramente ucciso la madre, che lo tiranneggiava da sempre. Quindici anni dopo, ormai uomo, evade dall’istituto e dà inizio a una fuga sanguinaria, lungo la quale sono ancora le donne a cadere. Un omicidio, poi due, poi saranno decine; Bishop tortura e uccide spostandosi da Las Vegas a Chicago e a New York. Un personaggio infero ma straordinariamente umano, del quale Shane Stevens è cronista implacabile e, a suo modo, sodale, raccontandone nel dettaglio l’infanzia e gli anni di reclusione, le piccole ingenuità quotidiane e la ferocia omicida. Ne emerge un indimenticabile ritratto della follia, di quel concatenarsi di storie, incontri o mancati incontri che conducono un uomo a cedere alla violenza, all’orrore, alla distruzione dell’altro e di sé.

 

Dieci piccoli indiani

Dieci piccoli indiani.jpg

Il romanzo giallo che ha venduto in assoluto di più un tutto il mondo, un long seller che dal 1939, anno della sua pubblicazione, continua ad essere considerato il capolavoro della regina del giallo, Agatha Christie.  Ambientato a Nigger Island, un’isola che per 10 persone dovrebbe essere uno splendido luogo di vacanza, si trasforma presto in un incubo: un’inspiegabile sequenza di omicidi infatti sconvolge quella piccola comunità. I delitti ricalcano una poesia appesa nella camere dell’unica villa che sorge sull’isola, Dieci piccoli negretti. L’atsmofera claustrofobica è resa ancora più inquietante dal mistero che avvolge quelle morti inspiegabili e che presto mette gli ospiti della villa uno contro l’altro, fino alla scioccante ed imprevedibile soluzione finale.

 

Continuate a seguirci qui, su FacebookInstagram e Twitter per rimanere sul pezzo!

Registratevi su www.storytel.com/it/it e scaricate la App (disponibile per iOS Android) per avere accesso al nostro vasto catalogo ed in particolare alla categoria dedicata al tema del self help, che trovate qui.

I primi 14 giorni di ascolto sono gratuiti e avrete la possibilità di scegliere tra tutti gli audiolibri presenti in catalogo, da ascoltare dovecome, quando e QUANTO volete, senza limiti!

 

forest gump running GIF